corpobandisticocornodirosazzo@gmail.com

corpobandisticocornodirosazzo@gmail.com
LA BANDE DI CUAR

MUSICANDO (4-5 anni)

MUSICANDO: GIOCARE CON LA MUSICA
Il corpo bandistico organizza da un paio d'anni il corso di musica presso la scuola dell'infanzia comunale ottenendo un riscontro più che positivo.
L’esperienza musicale che si vuole proporre ha una peculiarità ludica che permette al bambino di potersi esprimere liberamente con il canto, il movimento del corpo e l'uso di strumenti a percussione. Attraverso giochi musicali, che prevedono l'integrazione fra stimolazione musicale e movimento del corpo, i bambini stabiliscono delle relazioni con lo spazio che li circonda e con gli altri.

Il fine del corso è quello di avvicinare i bambini in modo divertente ed istintivo al mondo della musica, stimolandone la curiosità e l'immaginazione, abituare il bambino all'ascolto di sé e dei suoni che lo circondano, a rispettare i ruoli e i turni che la musica impone, creare un' ambiente di lavoro sereno e alla sua portata concorrendo in modo positivo alla capacità relazionale del bambino e alla sua crescita emotiva ed artistica.


Gli obiettivi del corso sono:

  1. Sviluppare la sensibilità musicale del bambino, trasmettergli cioè le basi del linguaggio musicale attraverso una serie di attività stimolanti;
  2. riconoscere e riprodurre semplici elementi ritmici in primo momento attraverso l'imitazione, associazione di parole a ritmi e in un secondo momento attraverso la lettura ;
  3. sviluppo dell’autocontrollo, concentrazione, creatività e rilassamento attraverso l’integrazione dell’espressività corporea con: la pratica di strumenti musicali primitivi (tamburo, sonagli, triangoli, legnetti etc.);
  4. l’ascolto e l’utilizzo dei suoni della realtà circostante e dei suoni prodotti da oggetti di uso comune; le sonorità che vengono dal corpo in movimento, dalla voce e dal respiro; l’ascolto attivo di brani musicali;
  5. conoscere, riconoscere le note musicali e le più semplici indicazioni di espressione musicale( forte, piano, crescendo, diminuendo, staccato, legato;
  6. conoscere e riconoscere i più popolari strumenti musicali distinguendoli in strumenti a fiato, ottoni, legni e strumenti a percussione;
  7. sperimentazione pratica della musica.(Es sonorizzazione di racconti, musica d'assieme);
  8. dare spazio alla creatività dei bambini passando da attività guidate a semilibere: improvvisazioni melodiche, improvvisazioni ritmiche, attività motorie, attività mimiche.

Perché l’educazione musicale è un valido strumento di crescita?
E’ ormai assodato che la musica influisce positivamente sulla formazione del cervello, accresce l’intelligenza, la sensibilità del bambino.
Fare musica favorisce il coordinamento motorio, l’attenzione, la concentrazione, il ragionamento logico, la memoria, l’espressione di sé, il pensiero creativo.
Inoltre è un ottimo strumento di socializzazione, esperienza in cui vivere e liberare le proprie emozioni, ascoltare il proprio corpo e ciò che lo circonda, mettendo in gioco la personale capacità di improvvisare e usare l’immaginazione.

Perché iniziare da piccoli?
L’età prescolare è la migliore per l’apprendimento della musica; è stato provato che in questo particolare momento della vita le potenzialità uditive sono massime; ogni linguaggio quindi, compreso quello musicale, viene appreso con estrema facilità e naturalezza.

Il corso si tiene ogni sabato dalle 11.00 alle 12.00 presso la sede del Corpo Bandistico Corno di Rosazzo .




Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA IL TUO MESSAGGIO...